Castello di carte , il dramma politico americano basato sul romanzo scritto da Michael Dobbs nel 1989, ha fatto discutere in tutto il mondo. Ha ricevuto più amore in tutto il mondo che critiche. Lo spettacolo ha ancora sei stagioni in totale. Tuttavia, la notizia per la settima stagione è nell'aria, ma è terribile.



Ecco i dettagli che devi recuperare per quanto riguarda lo spettacolo.

Nessun contenuto disponibile

Perché House Of Cards non viene rinnovato per una settima stagione?

Bene, i produttori lo hanno ufficializzato House of Cards non avrà una settima stagione . È una sfortunata notizia per tutti i fan là fuori che stavano aspettando con impazienza di sentire alcune buone notizie in mezzo a questa pandemia globale.





Guardare il motivo per cui lo spettacolo non sta ottenendo un rinnovo è abbastanza evidente. La notizia di Anthony Rapp che avrebbe denunciato l'attore protagonista Kevin Spacey di violenza sessuale non è una novità. È più così orribile perché Rapp aveva 14 anni quando è stato aggredito sessualmente. Per colpa diqueste accuse, il protagonista dello spettacolo Kevin Spacey, ha dovuto abbandonare lo spettacolo. È per questo motivo che il rinnovo dello spettacolo è improbabile con l'attore principale Kevin Spacey che non fa più parte del cast.

Netflix sta rimuovendo del tutto House of Cards?

Come sappiamo, Netflix esegue l'esclusione tempestiva per film e spettacoli specifici.



Attualmente, si vocifera che Netflix stia pianificando rimuovere House of Cards dalla piattaforma viste le polemiche suscitate dallo spettacolo. È naturale che il gigante dello streaming voglia che mantenga la sua reputazione.

Come abbiamo visto la fine della sesta stagione di House of Cards?

Quando Kevin Spacey è stato licenziato dallo show dopo le accuse di aggressione sessuale, gli scrittori hanno dovuto inevitabilmente cambiare la trama. Così, nella sesta stagione, vediamo Robin Wright nel ruolo di Claire Underwood diventare il nuovo presidente degli Stati Uniti. Claire, nell'ultima stagione, sembrava distruggere l'immagine di Franks per proteggere la sua presidenza.

Lo spettacolo termina con Claire Underwood che accoltella Doug Stamper con un coltello e lo uccide subito.

Questo finale incerto ha lasciato gli spettatori con molte domande in mente. Anche se le possibilità che si verifichi una settima stagione non sembrano possibili, possiamo aspettarci che la storia segua l'esempio di Claire se lo fa.

Scelta Del Redattore